Vignetta

VIGNETTA

La Vignetta è una delle applicazioni più note e conosciute del Fumetto

Quando si parla di Vignetta, inevitabilmente il pensiero cade sui quotidiani e le rappresentazioni umoristiche dei personaggi pubblici più noti.

Questa è una delle tante declinazioni che può avere, ma è uno strumento che non si limita solamente a creare personaggi dal tratto caricaturale.
Infatti non va dimenticato che l’Arte Visiva è un mezzo e, come tale, può essere declinato secondo il messaggio che deve portare.

Di base il media del Fumetto è associato alla spensieratezza, quindi accoglie con gradevolezza l’occhio del lettore.
Questa non è però la sola peculiarità, in quanto nella sua leggerezza può allo stesso tempo racchiudere pensieri molto profondi.
Un esempio classico lo si può evincere ad esempio dai Peanuts.

Un esempio di nostra produzione in questo senso sono le vignette create per il libro “È ancora lui, è ancora lei” dell’Associazione Familiari Malati di Alzheimer di Verona, oppure “Una merenda particolare” che è una storia animata in Gif per il Ministero della Salute.
I colori vivaci e il tratto umoristico sono diventati in questo caso un modo per rendere facilmente accessibile alle famiglie e a tutte le età il tema ampio della malattia e dell’alimentazione.

La chiave sta quindi in approfondire cosa si vuole raccontare in una scena così, conseguentemente, può essere racchiuso nello stile più idoneo e comunicativo.

Credits: Immagine in evidenza © Photo by Alberto Baldisserotto su progetto di Associazione Famigliari Malati di Alzheimer

Tratto dallo storico